STAGE SUL CLOWN CON ANDRE’ CASACA

andre? casaca seminario clown identita comica del corpo

IDENTITA’ COMICA DEL CORPO
Tre Giornate di Stage sul Clown
Creato e diretto da André Casaca

Organizzato da Ginevra Scaglia in collaborazione con Collettivo Scarpette Rosse

“Studio pratico sul clown a partire dall’identificazione dell’essere comico in relazione alla propria gestualità’ quotidiana.”

Venerdì 18 Maggio 2018 dalle 19,00 alle 23,00
Sabato 19 Maggio 2018 dalle 10,00 alle 18,00
Domenica 20 Maggio 2018 dalle 10,00 alle 14,00

Spazio Non C’e’, Corso Vercelli 5, Torino

Formazione Professionale indirizzata ad attori, studenti di teatro e danza.
“Ho iniziato il mio percorso artistico con il teatro classico e presto mi sono interessato al teatro gestuale, al corpo e alle sue possibilità globali e infinite di espressione. I personaggi che attuavo all’inizio erano già spesso molto fisici e cercavo instintivamente di limitare la parola e portare le intenzioni attraverso il gesto ed il movimento. In quest’ottica mi trovavo sempre di più ad osservare le persone nel quotidiano e mi nutrivo artisticamente dalla loro gestualità, chespesso portava con se la propria storia di vita.
L’interesse per la comicità non verbale nasce sucessivamente da questo bisogno di alimentarmi della gestualità quotidiana per poter creare. Il lavoro del Clown ha avuto un’incidenza importante nel mio percorso pedagogico e mi sono trovato a riportare nell’insegnamento la necessità di valorizzare l’identità degli allievi, portandoli a ricercare e credere nella propria verità
e immediatezza.Il mio interesse durante l’insegnamento è stato e continua ad esserlo, quello di poter provocare nell’allievo la necessità di costruire il proprio storico comico-corporeo e ritrovare la semplicità, la delicatezza e la forza dello stare in scena insieme al pubblico. Portare gli allievi ad incontrare la propria “l’identità comica del corpo” significa riconoscere in se stessi la stupidità, che per il clown è un valore alto nella sua comicità. Non si diventa stupidi, si è! Essere stupidi significa stupirsi, significa capire in modo diverso piuttosto che non capire, significa usare gli occhi non per fotografare e analizzare la realtà, ma per accogliere, e rispondere alla necessità del pubblico. Quindi non si tratta di aggiungere, ma togliere, denudarsi da concetti o forma e rendere trasparente lo stare in scena, e questa è una condizione costante e difficile da assumere perché inconsapevole.
Credo che il lavoro sul clown sia fondamentale per rimettere l’attore di oggi in contatto con la propria fragilità e trovare in questa condizione vulnerabile la propria forza espressiva.
Non’è un caso che la formazione del clown venga inserita all’interno delle scuole e delle accademie di teatro, e spesso alla fine del percorso formativo, perché il clown ridà l’identificazione
all’attore durante la rappresentazione teatrale”

IL NASO ROSSO CONSERVA LE PAROLE

“Quando mi trovo di fronte a dei piccoli allievi spesso gli dico che il clown ha il naso rosso perché sente vergogna, che quel naso ci fa parlare con il corpo e in realtà non è un naso, ma è un’occhio che ci permette di vedere la realtà con fantasia e libertà. Per questo motivo le parole non servono. Caetano Veloso in una delle sue canzoni dice; “canto soltanto ciò che non posso più trattenere”, quindi forse le sue parole escono quando devono esprimere un sentire e non un semplice pensiero. Uno di questi piccoli allievi a 5 anni, un giorno alla fine di un percorso dove era diventato finalmente un clown mi disse; “ ho capito che il naso rosso conserva le parole” e quindi non solo aveva capito che il suo corpo era anche buffo e poteva parlare, la sua riflessione mi ha fatto capire che le parole che credevo non fossero necessarie, in realtà sono molto importanti e per questo motivo vanno conservate.”

BIOGRAFIA
André Casaca é uno dei maggiori professionisti del teatro corporeo e clown sul territorio italiano.
Brasiliano, radicato in Italia dal 1995. Il Leme Teatro a Campinas – Sao Paulo e Yves Lebreton sono stati fondamentali nella sua formazione. Attore, Ricercatore Teatrale, Clown, Regista, e
ideatore del metodo “Identità Comica del Corpo”. Si dedica al teatro da più di 25 anni, il suo metodo artistico e pedagogico é riconosciuto in Italia e all’estero, nel campo della formazione
teatrale e universitario. E’ Direttore Artistico e Pedagogico del Centro Culturale Teatro C’art e collabora con varie accademie e scuole di teatro professionale.

CONDIZIONI
I partecipanti devono portare vestiti comodi per il lavoro fisico oltre a giacche, pantaloni, gonne, capelli, scarpe, cravatte, completi da donna e da uomo.

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel: 3496630497 (Ginevra)-3331234272 (thuline)
Info: ginevrascaglia16@gmail.com

Rispondi