AEDEE – Datrice di vita

SPETTACOLI

Una produzione Scarpette Rosse e Associazione Laima

Due artiste dai percorsi eterogenei che spaziano tra arte visiva, canto, teatro e sciamanesimo si incontrano in un cerchio assieme a un coro di donne per incarnare il testo di Marija Gimbutas “Il linguaggio della Dea”. Le due donne-aedee compongono, a partire dal manuale di archeomitologia, un poema epico e una nuova possibile tradizione orale: un’odissea insolita che narra il ritorno all’antico mito perduto, attraverso un viaggio di ricerca le cui tappe discendono dal glossario sacro alla Dea.

Presenza, suono e azione scenica conferiscono così un’ inusitata terza dimensione agli studi scritti di Marija Gimbutas, la ricerca archeomitologica diventa materiale vitale e autorigenerante per ogni replica nella sua traduzione in performance teatrale.

La protagonista delle gesta cantate e raccontate è la simbologia: V, chevron, meandri, zig-zag,trilineee, vulve, reti, spirali, serpenti, arieti, cervi, orse e tutto un’universo di segni che rievocato in maniera poetica e re-citato da corpi vivi in movimento, permette l’ accadere d’un rituale antico e sacro, un ringraziamento alla Dea da parte d’ una comunità riunita in cerchio.

Di e con Thuline Andreoni, Morena Luciani Russo e Cerchio di Donne di Laima.

Repliche
 9 Maggio c/o Casa Internazionale delle Donne, via della Lungara 13, Roma all’interno del Convegno Internazionale su Marija Gimbutas, a cura di Associazione Laima.

19 Dicembre 2014 C/o Villa 5, Parco della Certosa, Collegno (To), all’interno di “Grande festa del Soltizio Invernale”, a cura di Associazione Laima.

info

3331234272

Foto di Anna Lami